Fanno bene le alghe
Salute

Alghe commestibili, fanno bene?

Alghe Commestibili: Proprietà, Benefici e Controindicazioni

Le Alghe Commestibili, sempre più apprezzate nel corso degli anni, vantano una vasta gamma di usi e benefici. Tuttavia, non tutto ciò che riguarda le alghe è brillante. In questo articolo, esploreremo insieme le loro proprietà, i benefici che offrono e le eventuali controindicazioni.

Microalghe: Fondamenta della Vita

Le microalghe, conosciute anche come fitoplancton, sono organismi unicellulari microscopici che prosperano in ambienti acquatici, sia dolci che salati. La loro attività fotosintetica è cruciale per la vita sulla Terra, contribuendo a generare tra il 30% e il 50% dell’ossigeno atmosferico e assorbendo contemporaneamente anidride carbonica.

Diversità Microscopica

Le microalghe presentano un’ampia diversità, con stime di circa 500.000 specie esistenti secondo la Wageningen University. Queste specie possono essere suddivise in cinque gruppi principali: Alghe azzurre (tra cui la nota Spirulina), Diatomee, Alghe verdi (come la Chlorella), Dinoflagellati e alghe Dorate.

Utilità delle Microalghe

Semplificando la complessità della loro classificazione, è importante notare che le microalghe più utili appartengono a 5-6 classi principali, ciascuna caratterizzata da morfologia, pigmentazione e struttura cellulare specifiche.

Un Passato di Utilizzo

L’uso delle alghe risale a tempi antichi, con testimonianze che risalgono al XIX secolo. Le popolazioni costiere dell’Asia le hanno sempre considerate un cibo pregiato, sottoponendole a varie tecniche di preparazione. Inoltre, alcune specie di alghe sono state utilizzate nella medicina popolare per trattare disturbi e malattie.

Alghe nell’Era Moderna

Negli anni ’80, parallelamente all’emergere del concetto di “alimento funzionale”, sono stati avviati progetti di ricerca e produzione incentrati su alimenti in grado di apportare benefici o prevenire disturbi. Questo ha portato a studi sulle proprietà delle microalghe e alla loro coltivazione su larga scala.

Produzione su Larga Scala

La produzione su larga scala di microalghe, come la Spirulina (ora Arthrospira), è iniziata negli anni ’50 in Giappone. Negli anni ’80, c’erano oltre 46 fabbriche in grado di produrre grandi quantità di biomassa mensilmente. In Australia, le strutture di produzione di Dunaliella per il betacarotene sono diventate un importante centro dell’industria delle microalghe.

Proprietà Nutrizionali

Le microalghe sono ricche di nutrienti e composti bioattivi. Ad esempio, contengono beta glucani, come le Diatomee, che potenziano il sistema immunitario e riducono i livelli di colesterolo LDL. Alcune alghe, come l’agar-agar, riducono il senso di fame e promuovono la peristalsi, mentre le fibre solubili controllano il colesterolo e la glicemia.

Fonte di Proteine

Alcune specie, come la Spirulina, sono ricche di proteine, rendendole ideali per gli sportivi. La Spirulina, in particolare, contiene una quantità di proteine superiore a qualsiasi altro alimento naturale, superando carne, pesce, soia e latte in polvere.

Ricche di Vitamine e Minerali

Le alghe sono una fonte ricca di vitamine, tra cui A, B (soprattutto B12, utile per diete vegane/vegetariane), C, D, E e K. Contengono anche oligominerali come iodio, calcio, magnesio e ferro.

Benefici per la Salute

Le alghe marine offrono potenziali benefici per la salute, tra cui neuroprotezione e una vasta gamma di attività biologiche. Questi vantaggi includono attività antivirale, anticoagulante, antineoplastica e protettiva dell’osso e della mucosa gastrica.

Controindicazioni

Tuttavia, è importante notare alcune controindicazioni. L’elevato contenuto di acidi nucleici nelle alghe può causare problemi metabolici se consumate in grandi quantità. Si consiglia di non superare i 100 g al giorno di sostanza secca per evitare effetti negativi come nausea e crampi addominali. Inoltre, a causa del loro contenuto di iodio e sodio, le alghe possono non essere adatte per chi soffre di ipertiroidismo, ipertensione o malattie cardiache.

In conclusione, le Alghe Commestibili offrono un mondo di opportunità culinarie e nutrizionali, ma è essenziale consumarle con consapevolezza e moderazione, tenendo conto delle specifiche esigenze di salute.

Potrebbe piacerti...